PERCORSO DI DON CHISCIOTTE

È un tour da sogno

Scopri una terra di avventura, cultura, natura e cucina deliziosa. La nostra proposta prevede di scoprire tutti i segreti della vita frenetica di Miguel de Cervantes e del suo famoso e geniale cavaliere errante Don Chisciotte della Mancia, uno dei libri più importanti della letteratura mondiale e il secondo libro più tradotto dopo la Bibbia. Il nostro punto di partenza per seguire le orme di Don Chisciotte è la città universitaria di Alcalá de Henares e durante il tour visiteremo mulini a vento, locande e città patrminonio mondiale di Castiglia La Mancha.


Questo è il famoso itinerario di Don Chisciotte, il primo itinerario culturale europeo basato su un personaggio letterario e uno dei corridoi ecoturistici più importanti d'Europa. Un viaggio affascinante in cui scoprirete famosi episodi chisciotteschi, angoli inaspettati, leggende risalenti all'Età dell'Oro, battaglie eroiche e storie d'amore, tradizioni radicate che si tramandano di generazione in generazione, splendidi paesaggi naturali, un ricco patrimonio e un paradiso gastronomico. Tutto può succedere nella terra di Don Chisciotte!




Giorno 1: Madrid e Alcalá de Henares

-Il tour inizia ad Alcalá de Henares, città conosciuta come la culla dello scrittore Miguel de Cervantes.

-A Madrid, grazie alle sue dimensioni e alla capitale del paese, si possono visitare diversi luoghi legati al Chisciotte, come musei e monumenti.

Giorno 2: Esquivias e Toledo

-Esquivias è un villaggio dove si può visitare la casa-museo di Cervantes, dove ha vissuto per alcuni anni della sua vita.

-Toledo è una città Patrimonio dell'Umanità e c'è una grande varietà di attività culturali in quanto è possibile visitare una grande varietà di musei. È anche una città con molti punti panoramici da cui si hanno viste molto belle del paesaggio.

Giorno 3: Belmonte e Cuenca

-A Belmonte, si può visitare il castello, che conserva molte opere d'arte.

-Cuenca è una città patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dove si possono osservare bellissimi paesaggi oltre ai monumenti d'arte che ci sono.

Giorno 4: El Toboso, Campo de Criptana e Alcázar de San Juan

-Toboso è un villaggio conosciuto come il luogo di origine della figura di Dulcinea.

-Campo de Criptana è uno dei luoghi più famosi per fotografare i mulini che Don Chisciotte affrontò come se fossero giganti.

Giorno 5: Argamasilla de Alba, Lagunas de Ruidera, Ossa de Montiel e Villanueva de los Infantes

-In Argamasilla de Alba c'è una grotta associata alle avventure di Don Chisciotte, molto interessante per penetrare la magia del romanzo.

-A Ossa de Montiel si può visitare la grotta di Montesinos, un luogo magico dove si svolvse una grande avventura di Don Chisciotte.

-Seguiamo anche le orme del nosotro cavaliere a Villanueva de los Infantes, dove ci sono molti monumenti.

- Il Parco Nazionale delle Lagune di Ruidera è una delle zone umide più belle della Spagna. Questo spettacolo naturale è ideale per godersi la natura.



Giorno 6: Almagro, Tablas de Daimiel e Ciudad Real

-Ad Almagro possiamo visitare il corral della commedia, che è stato
conservato come nell'Età dell'Oro (l'epoca di Cervantes). Ad Almagro si può anche visitare il "Almacén de los Fúcares".

-Nelle Tablas de Daimiel si può poi ammirare uno degli spazi naturali più preziosi della Spagna.

-A Ciudad Real si possono degustare un gran numero di piatti tipici della gastronomia di Castilla-La Mancha, il che lo rende un must per gli amanti della gastronomia.

Giorno 7: Puerto Lápice, Consuegra e ritorno a Madrid

-A Puerto Lápice potrete godere dell'architetura tipica della regione, ma anche della gastronomia tipica.

-L'ultima tappa è Consuegra, dove protete apprezzare il paesaggio di Manchego e altri mulini a vento.

-Alla fine, arriverai all'aeroporto con abbastanza tempo per fare il check-in per il volo di ritorno alla tua città natale, o c'è la possibilità di passare un giorno in più a Madrid per avere piú tempo per volare in pace.